PuntoCR - home [salta il menu di navigazione]

  Ricerca avanzata
Bookmark and Share
   Mi voglio registrare.   A A A   
Cucina

Free Software

Viaggi

Partecipa

UtilitÓ


PuntoCR



Brunch all'italiana



 
Il brunch nasce dall'unione di breakfast (colazione) e lunch (pranzo): è un pasto da consumare in tarda mattinata o nelle prime ore del pomeriggio. Di nascita americana, il brunch è l'ideale per chi durante il fine settimana, e non solo, "tira tardi" e inevitabilmente la prima colazione del mattino si unisce al pranzo del mezzogiorno.
E' un nuovo modo di mangiare senza regole e schemi, vengono reinventati e mescolati i sapori.
E' un'abitudine che ha preso piede in tutto il mondo e in base alle località sono sorte diverse tipologie: il brunch americano caratterizzato da muffin, hamburger, cheesecake e uova con bacon; quello etnico che varia dal couscous al tandoori.
Ma quello che preferisco è di gran lunga il brunch all'italiana: il menù è variabile e soggettivo, il dolce si mescola con il salato, abbondanti devono essere tè e caffè aggiungendo succhi di frutta e un vino bianco leggero per accompagnare i piatti salati.
Un menù che si possa preparare in anticipo è l'ideale per il brunch: biscotti allo zenzero o krumiri e magari un invitante strudel di mele o la ciambella classica per soddisfare i golosoni di dolci, plum-cake alle noci, focaccia al formaggio, tortino con zucchine e taleggio o frittata di riso agli asparagi per fare il pieno di energia fino a sera e oltre.
Si può anche solo optare per semplici croissant e una pasta al forno, l'importante è godere del tempo a disposizione e rilassarsi in buona compagnia.



inserita: Giovedì, 18 Settembre 2003 apamea
Letture: 37655

 

Privacy policy


Supportaci Crediti W3C CSS 2.0W3C XHTML 1.0Sottoscrivi RSS
  Questo sito utilizza la Creative Commons License
realizzato da SoftRiz