PuntoCR - home [salta il menu di navigazione]

  Ricerca avanzata
Bookmark and Share
   Mi voglio registrare.   A A A   
Cucina

Free Software

Viaggi

Partecipa

UtilitÓ


PuntoCR



Alimenti



 
Uova: come riconoscere se sono fresche
Ecco un metodo semplice ed efficace per verificare la freschezza delle uova:
mettere in un contenitore piuttosto alto (una tazza o un bicchiere vanno benissimo) dell'acqua e sale (circa 25 gr. ogni litro d?'cqua) e immergere l'uovo.
Se l'uovo si deposita sul fondo è freschissimo, se si solleva leggermente è fresco, se resta sospeso nel mezzo è ancora accettabile ma deve essere consumato alla svelta. Se infine l'uovo galleggia, è decisamente vecchio ed è meglio buttarlo.

Come si riconoscono i gamberi freschi?
Un buon metodo è quello di osservare il filo che si deve estrarre dalla parte dorsale del gambero. Se è chiaro il gambero è fresco, più è scuro più è vecchio.

Spinaci freschi e surgelati: qual'è il rapporto di peso?

Nei ricettari di solito si riporta la dose di spinaci freschi necessaria per una preparazione. Oggi però è molto comune l'uilizzo degli spinaci surgelati che sono molto più comodi e, con la surgelazione, mantengono intatte le loro proprietà.
Ma a quanti spinaci surgelati corrisponde ad esempio un kg. di spinaci freschi? Circa 500 gr. Il rapporto è quasi esattamente la metà.

Che differenza c'è tra i finocchi tondi e quelli allungati?
I finocchi arrotondati sono i maschi. Sono più morbidi e meno fibrosi. Sono quelli adatti da consumare crudi, affetati in insalata, o tagliati a spicchi in pinzimonio.
Le foglie esterne, più dure, possono essere consumate cotte dopo aver grattato via la parte filamentosa.
Le femmine invece sono più allungate e piatte. Sono più dure e filamentose dei maschi e quindi sono più adatte alla cottura.



inserita: Mercoledì, 19 Gennaio 2005
Letture: 25548

 

Privacy policy


Supportaci Crediti W3C CSS 2.0W3C XHTML 1.0Sottoscrivi RSS
  Questo sito utilizza la Creative Commons License
realizzato da SoftRiz