PuntoCR - home [salta il menu di navigazione]

  Ricerca avanzata
    A A A   
Cucina

Free Software

Viaggi

UtilitÓ



PuntoCR - Ricette


Mezzelune ai carciofi con code di gambero


Ingredienti per Ingredienti per 4 persone
per la pasta
2 uova
200 gr. di farina di grano duro
1 pizzico di sale

per il ripieno e il condimento
200 gr. di cuori di carciofo (anche surgelati)
100 gr. di ricotta
16 code di gambero
1 cucchiaio di pangrattato
sale e pepe
olio d'oliva
1 noce di burro
vio bianco secco
1 spicchio d'aglio
1 scalogno
1/2 gamba di sedano (meglio quello verde)
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
ciuffi di prezzemolo

Preparazione
Sciacquare i gamberi, sgusciarli (tenendo da parte i gusci) e togliere il filo dorsale.
Mettere in un pentolino 2 cucchiai d'olio, i gusci dei gamberi, lo scalogno tagliato in 3-4 pezzi, e la gamba di sedano a tocchetti. Rosolare per qualche istante poi versare il vino e lasciare sfumare.
Abbassare la fiamma e aggiungere 1 bicchiere d'acqua e il concentrato di pomodoro. Mescolare, coprire, cuocere per circa 10 minuti, filtrare e tenere da parte.

Tagliare a metà lo spicchio d'aglio e farlo rosolare nel burro. Quando è dorato, toglierlo e unire i cuori di carciofo. Lasciare la fiamma alta e sfumare con il vino. Abbassare la fiamma, salare, aggiungere 1/2 bicchiere di brodo di gamberi e cuocere coperto per circa 15 minuti. Ogni tanto controllare che il brodo non asciughi troppo. Nel caso, aggiungerne qualche cucchiaio.
Quando i carciofi sono cotti, prenderne un po' più della metà e frullarli grossolanamente con la ricotta, il pangrattato e 1 cucchiaio d'olio. Regolare di sale e pepe. Deve risultare un composto sostenuto; se fosse troppo morbido, aggiungere ancora un po' di pane.

Preparare le mezzelune impastando le uova con la farina e un pizzico di sale fino ad ottenere una palla liscia e omogenea. Va bene anche il robot da cucina. Stendere la pasta in una sfoglia sottile e tagliare dei cerchi con un tagliapasta o il fondo di un bicchiere. Mettere al centro un po' di ripieno (circa un cucchiaino) poi chiudere a metà e sigillare per bene i bordi.

Portare l'acqua ad ebollizione, salare e immergere delicatamente i tortelli. Cuocere per 5-6 minuti (il tempo dipende dallo spessore della sfoglia). Nel frattempo, tagliuzzare i carciofi rimasti e rimetterli sul fuoco. Quando la padella è calda, unire i gamberi anch'essi tagliati in 3-4 pezzi, ma lasciandone 1-2 a testa interi per decorazione. Cuocere 2-3 minuti a fuoco vivo aggiungendo ancora un po' di brodo fatto con i gusci.

Quando i tortelli sono cotti, prelevarli dalla pentola con la schiumarola e metterli in un colino. Impiattare e completare con un po' di sugo e qualche ciuffo di prezzemolo.












inserita:
Letture: 4842


 

Privacy policy


Supportaci Crediti W3C CSS 2.0W3C XHTML 1.0Sottoscrivi RSS
  Questo sito utilizza la Creative Commons License
realizzato da SoftRiz