PuntoCR - home [salta il menu di navigazione]

  Ricerca avanzata
Bookmark and Share
   Mi voglio registrare.   A A A   
Cucina

Free Software

Viaggi

Partecipa

UtilitÓ



PuntoCR - Ricette


Filetti di persico ai funghi


Ingredienti per 4 persone
4 filetti di persico da circa 200 gr. l'uno
500 gr. di champignon
olio
burro
aglio
prezzemolo
vino bianco
trito aromatico (sale, rosmarino, salvia)
farina (meglio di semola di grano duro)

Preparazione
Pulire bene i funghi e tagliarli a fettine sottili. Mettere due cucchiai d'olio in una padella con uno spicchio d'aglio. Quando l'aglio comincia ad imbiondire, toglierlo e unire i funghi. Rigirarli per qualche istante e poi aggiungere un bicchiere scarso di vino bianco secco. Farlo sumare, abbassare la fiamma, salare con un po' di trito aromatico e coprire. Cuocere i funghi per 15-20 minuti.
Intanto che cuociono i funghi, lavare i filetti di pesce, asciugarli bene e infarinarli.
Mettere un po' di burro in una padella piuttosto grande con 1/2 cucchiaio di trito aromatico. Quando è caldo disporre i filetti di pesce e farli rosolare da entrambi i lati. Versare 1/2 bicchiere di vino bianco e farlo sfumare. Abbassare poi la fiamma e unire i funghi con il loro sugo.
Cuocere il pesce per 3-4 minuti per lato rigirandoli con molta delicatezza per evitare che si rompano. Il tempo naturalmente è indicativo perché dipende dallo spessore dei filetti.
Quando sono cotti, spolverizzare con prezzemolo tritato e servire ben caldo.


Note
Ho scelto gli champignon perché hanno un sapore delicato. Altri funghi, come i porcini o i chiodini, potrebbero sovrastare troppo il gusto del pesce.

Gli champignon possono essere anche surgelati. In questo caso, metterli nella padella direttamnet, senza scongelarli.

Per infarinare è meglio la farina di semola di grano duro perché evita che i filetti si rompano quando li si rigira.



inserita: Cris
Letture: 15774


 

Privacy policy


Supportaci Crediti W3C CSS 2.0W3C XHTML 1.0Sottoscrivi RSS
  Questo sito utilizza la Creative Commons License
realizzato da SoftRiz