PuntoCR - home [salta il menu di navigazione]

  Ricerca avanzata
Bookmark and Share
   Mi voglio registrare.   A A A   
Cucina

Free Software

Viaggi

Partecipa

Utilità



PuntoCR - Ricette


Gnocchi di semolino al pesto genovese


Ingredienti per 2-3 persone
per l'impasto degli gnocchi
120 gr. di semolino
1/2 lt. di latte intero
1 noce di burro
1 tuorlo
(fac.) noce moscata
1 cucchiaio di pecorino grattugiato
sale, pepe

per condire
100 gr. circa di fagiolini verdi
3-4 cucchiai di pesto alla genovese
pecorino grattugiato
30 gr. di burro



Preparazione
Scaldare il latte. Quando è quasi al bollore, togliere momentaneamente dal fuoco e versare a pioggia il semolino mescolando continuamente con una frusta per non fare grumi. Salare, pepare, aggiungere il burro e, se piace, un pizzico di noce moscata e cuocere per 6-7 minuti, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. L'impasto deve staccarsi bene dalle pareti della pentola. Non smettere di mescolare, altrimenti si attacca al fondo.

Trascorso il tempo spegnere il fuoco, aggiungere il formaggio e mescolare bene. Aggiungere anche il tuorlo mescolando velocemente per evitare che si rapprenda prima di essere assorbito.

Rovesciare l'impasto su un piano liscio, va bene anche un foglio di carta forno bagnata e strizzata e stenderlo allo spessore di 1/2 cm circa. Per stenderlo si può usare una spatola o anche il mattarello. L'importante è che l'attrezzo sia umido altrimenti l'impasto si attacca. Lasciare raffreddare.

Intanto cuocere i fagiolini a vapore o in acqua bollente finché sono teneri, poi spezzettarli in tocchetti di 2-3 cm.
Se il pesto utilizzato è fuido va bene così, se è piuttosto denso aggiungere qualche cucchiaio d'acqua o un filo d'olio per diluirlo.

Quando il polentino è freddo, con un coppapasta o uno stampino tondo e dai bordi frastagliati del diamentro di 4 cm circa, ricavare dal polentino degli gnocchi. I ritagli possono essere rimpastati con le mani umide, stesi e utilizzati fino ad esaurimento.

Imburrare leggermente una pirofila da forno, disporre gli gnocchi su file, leggermente sovrapposti l'uno all'altro. Versare sopra il pesto, distribuire i tocchetti dei fagiolini, il burro a fiocchetti e spolverare con il formaggio grattugiato. Se serve, regolare di sale e pepe.

Infornare a 180° per 20 minuti.

Distribuire nei piatti, dare ancora una leggera spolverata di grana e servire subito, ben caldo.


Note
Per dare un tocco finale si può decorare con qualche pinolo tostato nel forno per 2-3 minuti.

Su alcune ricette ho letto che il polentino va cotto epr 20 minuti. Secondo me 6-7 sono più che sufficienti, anche perché poi seguono 20 minuti di cottura in forno.

Come formaggio ho usato il pecorino perché nel pesto in genere si usa quello. SE però si fa il pesto con il parmigiano o altro formaggio, anche negli gnocchi si usa lo stesso tipo.



inserita:
Letture: 1400


 

Privacy policy


Supportaci Crediti W3C CSS 2.0W3C XHTML 1.0Sottoscrivi RSS
  Questo sito utilizza la Creative Commons License
realizzato da SoftRiz