PuntoCR - home [salta il menu di navigazione]

  Ricerca avanzata
Bookmark and Share
   Mi voglio registrare.   A A A   
Cucina

Free Software

Viaggi

Partecipa

UtilitÓ



PuntoCR - Ricette


Agnolotti di pollo in brodo


Ingredienti per 4 persone
200 gr farina di semola
2 albumi d'uovo
1/2 cucchiaio di olio
sale
4 cucchiai di grana grattugiato
2 fette di pancarré ammollate nel latte
pepe
noce moscata
1 carota
2 cosce e sottocosce di pollo
1 cipolla
1 dado
1 costa di sedano

Preparazione
Spellare il pollo e lavarlo molto bene sotto l'acqua corrente.
Portale a ebollizione 1 litro di acqua con la carota a tocchetti, la cipolla a pezzi ed il sedano a rondelle. Unire il dado ed il pollo.
Abbassare il fuoco e far cuocere la carne 40 minuti circa o finchè sarà ben cotta. Spegnere e lasciare raffreddare. Il brodo. Quando è freddo porlo in frigo.
Disossare il pollo freddo e tritare la carne nel mixer con il pancarré ben strizzato, sale, poco pepe, una grattata di noce moscata ed il grana. Amalgamare molto bene gli ingredienti. Trasferire il composto in un contenitore, chiuderlo e porlo in frigo.
Tutte queste operazioni possono essere fatte il giorno prima.
Per la pasta: impastare la farina con gli albumi, l'olio, un pizzico di sale e, se necessario, qualche cucchiaio di acqua.
Lavorare bene l'impasto e porlo in frigo avvolto da pellicola trasparente per una mezz'ora.
Riprendere la pasta e ricavarne delle sfoglie molto sottili.
Ritagliare dei quadrati e porre al centro di ognuno un cucchiaino di ripieno. Ripiegare a triangolo ed unire i due lembi formando gli agnolotti.
Estrarre il brodo dal frigo. Con la schiumarola eliminare tutto il grasso che si sarà solidificato in superficie.
Filtrare il brodo e portarlo a ebollizione.
Cuocervi gli agnolotti per pochi minuti e servirli spolverati da grana grattugiato.


Note
Questa è una versione "alleggerita" dei più classici agnolotti. Personalmente preferisco lessare la carne già spellata per rendere il brodo più leggero.

La pasta non prevede l'uso di tuorli. Il gusto degli agnolotti è molto delicato, ma nulla vieta di seguire la ricetta tradizionale ed unire i tuorli all'impasto.



inserita: Monica
Letture: 5154


 

Privacy policy


Supportaci Crediti W3C CSS 2.0W3C XHTML 1.0Sottoscrivi RSS
  Questo sito utilizza la Creative Commons License
realizzato da SoftRiz