PuntoCR - home [salta il menu di navigazione]

  Ricerca avanzata
Bookmark and Share
   Mi voglio registrare.   A A A   
Cucina

Free Software

Viaggi

Partecipa

Utilità



PuntoCR - Ricette


Quadrotti con gamberi e vongole


Ingredienti per 4 persone
3 uova di pasta fresca all'uovo
15 code di gambero grosse
1 rete di vongole veraci
olio extravergine d'oliva
1 scalogno
1/2 gamba di sedano
1 carota
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
1 lattina di pomodori pelati
1/2 bicchiere di vino bianco
2 spicchi d'aglio
sale e peperoncino
(fac) basilico o prezzemolo tritato

Preparazione
Mettere le vongole in una zuppiera con acqua salata e lasciarle a bagno per parecchie ore (anche tutta la notte). In questo modo perdono la sabbia.
Preparare la pasta e tagliarla a losanghe.
Sciacquare i gamberi, sgusciarli (tenendo da parte i gusci) e togliere il filo dorsale. Mettere in un pentolino 2 cucchiai d'olio, i gusci dei gamberi, 1 scalogno tagliato in 3-4 pezzi, e la gamba di sedano a tocchetti. Rosolare per qualche istante poi sfumare con 1/2 bicchiere di vino.
Abbassare la fiamma e versare anche il concentrato di pomodoro sciolto in un bicchiere d'acqua calda. Cuocere per circa 20 minuti, filtrare e tenere da parte. Dovrebbe risultare circa mezzo bicchiere di brodo.
Mettere in una padella piuttosto grande due cucchiai d'olio, e l'aglio. Rosolare, poi eliminare l'aglio e aggiungere i pelati. Salare e spolverare con peperoncino. Dopo un paio di minuti, aggiungere anche il brodo di gamberi. Cuocere per altri 5-6 minuti al massimo.
Intanto sciacquare le vongole e metterle con un filo d'olio in una pentola. Cuocere a fiamma viva per pochi minuti finché i gusci sono aperti. Poi sgusciarne la metà e unirle al sugo di pomodoro. Unire anche le vongole con il guscio e i gamberi. Il pesce deve cuocere al massimo per 2-3 minuti.
lessare la pasta in abbondante acqua bollente per 4 minuti, poi unirla al sugo e saltarla in padella per pochi istanti.
Alla fine unire una manciata di prezzemolo o basilico tritato, a seconda del gusto. Servire ben caldo.


Note
Se si vuole ottenere una pasta più leggera, sostituire un uovo con un po' acqua.

Naturalmente, è possibile utilizzare della pasta secca, sia corta sia lunga.

Vino consigliato
Bianco secco



inserita: Cris
Letture: 4230


 

Privacy policy


Supportaci Crediti W3C CSS 2.0W3C XHTML 1.0Sottoscrivi RSS
  Questo sito utilizza la Creative Commons License
realizzato da SoftRiz