PuntoCR - home [salta il menu di navigazione]

  Ricerca avanzata
    A A A   
Cucina

Free Software

Viaggi

UtilitÓ



PuntoCR - Ricette


Crostata di crema cotta alle pere


Ingredienti per 8 persone
per la pasta:
250 gr di farina bianca
100 gr di burro
80 gr di zucchero
1 pizzico sale
2 cucchiai di vino bianco
acqua fredda

per la crema:
500 ml latte
80 gr di zucchero
1 bustina vanillina
2 uova + 2 tuorli
2 cucchiai di fecola di patate

inoltre:
4 pere kaiser
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di uvetta
brandy
2 cucchiai di pinoli
zucchero al velo
cacao in polvere
cannella

Preparazione
Preparare la pasta mescolando velocemente gli ingredienti e unendo all'ultimo tanta acqua quanta ne serve per avere un impasto sodo ed omogeneo.
Con questo rivestire uno stampo per crostate rivestito con carta forno, bucherellarlo e porlo in frigo almeno mezz'ora.
Ammollare l'uvetta in 2 cucchiai di brandy diluiti in un poco di acqua tiepida.
Preparare la crema:
Mettere il latte a bollire con lo zucchero e la vanillina. Spegnere e fare intiepidire.
In una ciotola sbattere le uova con i tuorli e la fecola.
Versare a filo il latte, rimettere sul fuoco sempre mescolando, portare a bollore e spegnere appena la crema inizia a rapprendersi.
Sbucciare le pere, tagliarle a metà e privarle del torsolo.
Metterle a bollire in acqua con l'aggiunta di due cucchiai di zucchero per 8 minuti.
Scolarle e tenerle da parte.
Accendere il forno a 180░ e cuocervi il guscio di pasta, coperto con carta forno e riempito con legumi secchi, per 10 minuti.
Unire alla crema i pinoli e l'uvetta senza scolarla troppo.
Togliere i legumi e la carta e riempire il guscio di pasta con la crema.
Affondare nella crema le mezze pere, rimettere in forno a 170░ e cuocere per 45 minuti.
Cinque minuti prima della fine cottura, spolverare la crostata con un cucchiaio di zucchero a velo setacciato con un poco di cacao ed una spolverata di cannella.
Servire il dolce tiepido o freddo.




inserita: Monica
Letture: 8741


 

Privacy policy


Supportaci Crediti W3C CSS 2.0W3C XHTML 1.0Sottoscrivi RSS
  Questo sito utilizza la Creative Commons License
realizzato da SoftRiz