PuntoCR - home [salta il menu di navigazione]

  Ricerca avanzata
Bookmark and Share
   Mi voglio registrare.   A A A   
Cucina

Free Software

Viaggi

Partecipa

UtilitÓ



PuntoCR - Ricette


Crostata di noci e pere


Ingredienti per 8 - 10 persone
per la pasta:

220 gr di farina bianca
130 gr di fioretto (farina gialla finissima)
1 uovo intero
170 gr di zucchero
150 gr di burro
1 cucc.no di lievito vanigliato
1 o 2 cucc. di latte
1 pizzico sale

per il ripieno:

200 gr di gherigli di noce
2 cucchiai di miele di acacia
3 cucchiai scarsi di zucchero
3 cucchiai di latte
1 pera grossa


Preparazione
Preparare la pasta. Lavorare velocemente le farine con il burro a temperatura ambiente, unire lo zucchero, l’uovo, il latte, un pizzico di sale ed il lievito.
Fare una palla e porre in frigo almeno una mezz’ora.
Tritare le noci grossolanamente e metterle in un pentolino con lo zucchero, il miele ed il latte.
Cuocere qualche minuto mescolando continuamente. Allontanare dal fuoco e far raffreddare.
Sbucciare la pera e tagliarla a fettine sottili o a cubetti ed unirli al ripieno.

Scaldare il forno a 200░.
Con i due terzi della pasta rivestire una tortiera (diametro 24 - 26) imburrata risalendo sui bordi.
Versare il ripieno, livellarlo e coprire con il secondo disco di pasta unendo i bordi e pressandoli con i rebbi di una forchetta.
Cuocere per 15 minuti, abbassare il forno a 180░ e completare la cottura per altri 25 minuti.
Sfornare e lasciare raffreddare completamente.
Decorare con un poco di zucchero a velo e qualche gheriglio di noce.


Note
Ho preso spunto da una ricetta di crostata alle noci che prevedeva nel ripieno una quantità di zucchero decisamente superiore (150 gr) e non prevedeva l’uso della pera.
La trovavo eccessivamente dolce così ho drasticamente calato la quantità di zucchero ed ho aggiunto la pera che rende l’impasto più morbido.
Per la pasta, invece, ho pensato di sostituire parte della farina bianca con il fioretto per darle un tocco più rustico. L’aggiunta del lievito, poi, mi ha permesso di calare la dose di burro (180 gr nella ricetta originale).
Il risultato è, ovviamente, assai diverso ma molto gustoso e meno stucchevole.




inserita: Monica
Letture: 6309


 

Privacy policy


Supportaci Crediti W3C CSS 2.0W3C XHTML 1.0Sottoscrivi RSS
  Questo sito utilizza la Creative Commons License
realizzato da SoftRiz